Cosa sono i Social Network? Cos’è il Social Media Marketing? Tutta la verità su uno degli universi più frequentati e più complicati del ventesimo secolo

social-media

Sicuramente avrai sentito parlare di Social Media Marketing. O, più banalmente, qualcuno ti avrà detto che fa il Social Media Strategist. Potrebbe anche esserti capitato di sapere che quel ragazzo lì, che vive in fondo alla strada, “mette le cose su Facebook per le aziende”. E tu ti sarai chiesto: che lavoro fa?

Bene, nel post di oggi ti parlo proprio del Social Media Marketing ovvero ti farò una panoramica veloce sulle attività di marketing che possono essere condotte e messe in opera sui Social Network. Sì, se te lo stai chiedendo, ti darò anche la definizione di social network. Così, giusto per fare chiarezza.

social-mediaCosa sono i Social Network?

Possiamo definire i social network come un network (ovvero un canale) che mette in comunicazione persone che condividano gli stessi interessi. Tra i tuoi amici di Facebook, molto probabilmente non hai solo i compagni di scuola, gli amici del sabato sera. Di sicuro, seguirai  qualcuno (o avrai stretto amicizia con qualcuno) che ha la tua stessa passione per il cinema d’autore, per le cause civili o il volontariato.

Non tutti i tuoi amici sono persone con le quali ti senti tutti i giorni. A volte chiacchierate solo per commentare l’ultimo libro di Dan Brown.

Cosa vuol dire? Semplice. Che i social sono luoghi virtuali di incontro. Posti in cui puoi parlare con tua cugina che sta in Canada, il ragazzo che hai incrociato mezz’ora prima per un aperitivo o la donna che vive a 200 chilometri da te ma che ha il tuo stesso amore per i cani. Oppure, ancora, il produttore emiliano che fa un formaggio ottimo, che tu continui a comprare via e-mail.

Che vantaggi ti offrono? E che vantaggi offrono alle aziende?

I vantaggi, a questo punto sembrano ovvi: puoi restare in contatto con chiunque. Potenzialmente puoi entrare in contatto con tutti. Dal tuo cantante preferito all’azienda che mette sul mercato le cover che tanto ti piacciono per il tuo telefono.

Di conseguenza, quindi, le aziende hanno la possibilità di entrare in contatto con i loro clienti, i loro potenziali clienti così come tutti gli stakeholder. In questo caso, ovviamente gli interessi comuni sono il prodotto, il servizio venduto.

Digital-Italia-2018I numeri dei Social Network in Italia

Ma quante persone frequentano le piazze virtuali in Italia?
Stando al rapporto “We Are Social” due persone su tre utilizzano i social network. In media noi Italiani trascorriamo 6 ore al giorno su Internet di cui 2 su siti (o app) come Facebook, Instagram e Twitter.

Cos’è il Social Media Marketing?

Ora che ho cercato di fare chiarezza sul mondo dei social network ti parlerò di tutte quelle tattiche, strategie e di quei contenuti che possono essere pubblicati (o postati, in gergo) per promuovere artigiani, imprese, produttori e prodotti, aziende, liberi professionisti e servizi. In altre parole ti parlerò del Social Media Marketing.

Che Internet si sia evoluto è ormai chiaro a tutti. Oggi non siamo più solo fruitori di contenuti ma possiamo anche produrne. E, i social, apparentemente, sono il luogo in cui è più semplice, più immediato. Apparentemente! Sì perché fare social media marketing significa innanzitutto analizzare il proprio marchio, capire quali siano i punti di forza e puntare su quelli (pur tenendo a mente le debolezze del brand). Significa identificare il messaggio, o i messaggi, e scegliere il luogo e il modo per comunicarli al meglio.

Un solo messaggio, più declinazioni e più piattaforme

Sperando che fin qui ti sia tutto chiaro e che sia stato in grado di spiegarmi al meglio, è venuta l’ora di svelarti (e spaventarti!) un segreto: ogni social network ha il suo linguaggio! Smettila di pubblicare le stesse cose su tutte le piattaforme. E se ti hanno detto che si fa così, beh non è esatto.

Come dicevo prima, i social sono dei luoghi di incontro virtuali, posti in cui stringiamo relazioni con persone (utenti) che condividono i nostri interessi. Perciò, ogni social dovrebbe essere una piazza diversa dove poter contattare una fetta del nostro potenziale pubblico. Instagram è adatto al pubblico più giovane, Facebook agli adulti, LinkedIn è per i professionisti e via dicendo…

Cosa significa? Che lo stesso messaggio va declinato, ovvero trasformato, in base al canale che usiamo. Se giri un video in cui parli del processo di produzione della tua birra artigianale, devi tener conto che su Facebook il pubblico ha una soglia di attenzione più bassa. È necessario fare qualche taglio. Su YouTube, dove il pubblico è più propenso ai video di media-lunga durata possiamo caricare anche una clip di 2-3 minuti.

 

riccardo-scandellari-internet-socia-network

Perché fare attività di Social Media Marketing?

A questo, punto, lo so, ti stai chiedendo: sì ma perché io dovei sbattermi e fare tutto questo casino?
La risposta è una sola: puoi trarne guadagno. Se lavori bene, il social media marketing migliora la tua immagine, ti permette di rapportarti al meglio con il tuo pubblico, di seguirlo, curarlo, coccolarlo e quindi di aumentare il tuo fatturato. Si tratta ovviamente di operazioni che richiedono un lavoro un po’ più lungo ma c’è qualche beneficio immediato.

Profilazione. Conosci il tuo pubblico

Qualche tempo fa Adidas postò il prototipo di due paia di scarpe. Chiese ai suoi seguaci di votare il paio che gli piaceva di più e da quel sondaggio capì quale modello mandare effettivamente in produzione. Chiaro, no? Prima ancora di affrontare il mercato con un prodotto che magari non avrebbe avuto il riscontro atteso, il marchio ha effettuato un sondaggio evitando il flop.

Cosa significa? Che i social avvicinano il marchio al suo pubblico, ai suoi clienti. I social ti permettono di conoscere i clienti al meglio, sia attraverso i pannelli delle statistiche che mediante le conversazioni che si sviluppano sotto i tuoi post.

Misurazione. Come va la campagna?

Investi una cifra X in una sponsorizzazione, una campagna che ti serve per promuovere le gift box natalizie che hai appena messo sul mercato. Il post parte e, poco dopo, puoi già sapere se il messaggio è ben impostato, se la campagna attira attenzione. Purtroppo, con la cartellonistica questo non puoi farlo!

Inserisci un link al post? Meglio ancora! Puoi seguire l’utente sul tuo sito e dal pannello di amministrazione  sito puoi capire se compra e se non compra puoi farti un’idea del perché.

Contatto. Buongiorno signora Maria, come posso esserle utile?

I social sono posti sociali, appunto. Al centro ci sono le persone! Ed è proprio con loro che puoi entrare in contatto, puoi conversare, chiacchierare, mantenere un rapporto anche dopo che la signora Maria avrà varcato la soglia del tuo negozio o abbia completato l’acquisto sul tuo e-commerce.

La signora Maria può recensire il tuo prodotto, darti dei consigli o elogiarti. Può criticarti, certo, ma ciò che conta è che tu hai uno strumento in più per fare servizio clienti. Hai un canale extra, un canale diretto.

Il Social Media Strategist

Ma chi può aiutarti a fare tutto questo? Qui entra in gioco quel “ragazzo che mette le cose su Facebook”, il Social Media Stragist. Non esiste un vero e proprio percorso accademico perciò non ti parlerò dei titoli che il tuo SMM (Social Media Manager) dovrebbe avere. Ti dirò invece come dovrebbe essere, secondo me.

Il Social Media Strategist è una persona che ha due anime: una fredda ed analizzatrice ed una creativa. Sa scrivere bene, sa creare, immaginare ma sa anche misurare. È originale perché inventa cose nuove tutti i giorni ma non ignora l’aspetto economico, che ti serve a capire se una cosa funziona oppure no.

Cosa puoi fare sui Social per la tua azienda?

A questo punto non dovrei nemmeno ripetermi ma proverò a fare una sintesi. I social hanno un enorme potenziale per te, per il tuo studio professionale o per il tuo business. Con i social puoi promuovere te stesso, il tuo brand, i tuoi prodotti. Puoi raccontare la tua storia, conoscere i tuoi clienti, chiedergli consigli, rapportartici. Insomma: i social sono uno spazio virtuale che ti può aprire una serie di infinite opportunità.

 

Hai qualche dubbio? Vuoi chiedermi un consiglio? Contattami pure!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *